ARTEMISININ Forte – ARTEMISININA ForteVisualizza ingrandito

ARTEMISININ Forte – ARTEMISININA Forte

Nuovo prodotto

ANTIVIRALE  -  ANTIPARASSITARIO  -  ANTIBATTERICO  -  INTERROMPE LA REPLICAZIONE DEL VIRUS DELL’EPATITE B e C.

Maggiori dettagli

33,60 €

Aggiungi alla lista dei desideri

  • ARTEMISININ Forte – ARTEMISININA Forte


    30 capsule vegetali

    ANTIVIRALE  -  ANTIPARASSITARIO  -  ANTIBATTERICO  -  INTERROMPE LA REPLICAZIONE DEL VIRUS DELL’EPATITE B e C.

    ATTACCA I SEGUENTI VIRUS:   Herpes simplex  -  Epstein Barr  -  HPV (Human Papilloma Virus)

    DISTRUGGE I PARASSITI INTESTINALI e SANGUIGNI  -  SVOLGE UN’AZIONE ANTITUMORALE



    L’Artemisinina è stata scoperta da Tu Youou nel 1972 nelle foglie dell’Artemisia annua.    Successivamente l’Artemisinina venne ottenuta con la biosintesi.   

    Agisce attraverso i Radicali liberi attivati in presenza di ferro.     Originariamente venne utilizzata per trattare i casi da infezioni da malaria.    Successivamente si scoprirono numerose altre azioni terapeutiche di questo composto.

    Richard Schlegel ed altri, hanno anche ottenuto un brevetto di invenzione Nr. US20120010278 A1 con titolo:    L’Uso di Artemisinina per il Trattamento di Tumori Indotti da Virus Oncogeni e per il Trattamento di Infezioni Virali.

    CANCRO:           Studi effettuati da Lai H. “Trattamento mirato del cancro con Artemisinina,  Artemisinina-contrassegnata e composti di ferro per il trasporto” e da Nakas I. “Proprietà antitumorali dei derivati di Artemisinina e la loro somministrazione mirata da Transferrina coniugazione” hanno portato alla conclusione che l’Artemisinina e i suoi derivati reagiscono con il ferro formando composti che possono distruggere le cellule maligne.
    Le cellule tumorali sono molto più sensibili agli effetti citotossici dell’Artemisinina rispetto alle cellule sane perché hanno più recettori atti a facilitare il trasferimento dell’accumulo di proteine ricche di ferro.       L’Artemisinina accumula anche le cellule tumorali.       Entrando in contatto con il ferro l’Artemisinina genera radicali liberi all’interno della cellula tumorale che viene così distrutta. 
    Studi effettuati dal Dr. Lam hanno dimostrato che l’Artemisinina è efficiente contro una vasta gamma di tumori e ha la sua maggior efficienza verso la Leucemia e il tumore al Colon.     Una buona efficacia l’ha verso il melanoma, il cancro al seno, alle ovaie, alla prostata, al fegato e ai reni.
    Sempre per i tumore si può avere un’associazione particolarmente sinergica abbinando all’Artesiminina il prodotto FERVIT e somministrando 1 capsula con l’aggiunta di 1000 mg di VITAMINA C.    La somministrazione deve essere fatta alla sera subito dopo la cena

    PARASSITI:       I parassiti accumulano del ferro infettando i globuli rossi che ne sono ricchi.      Un eccesso di ferro può attivare l’Artemisinina che genera un’esplosione di radicali liberi che attaccano i globuli rossi con un eccesso di ferro, distruggendo così i parassiti.
    Artemisinina si è dimostrata molto efficace quando viene integrata in protocolli per la cura della Borreliosi (La malattia di Lyme) (Medicina alternativa Townsend lettera, Aprile 2011).
    Secondo il recente numero della rivista scientifica “Int. J. Pharm. Sci. Rev. Res., 32(1), May – June 2015” l’Artemisinina agisce contro le infezioni fungine inclusa la Candidosi, da sola o in associazione con altri antifungini (per esempio il GOLDENSEAL e/o il PAU D’ARCO).

    AZIONE ANTIVIRALE ad ampio spettro:                               Ricercatori del centro di Biologia Farmaceutica di Heidelberg (Germania) hanno pubblicato nel 2008 sulla rivista “Clinical Infectious Diseases” con titolo “The Antiviral Activities of Artemisinin and Artesunate” un articolo con conclusioni circa la forte attività antivirale dell’Artemisinina contro:   Citomegalovirus e altri membri della famiglia degli Herpes-virus (Herpes simplex virus di tipo 1 ed il virus Epstein-Barr) ed i virus dell’Epatite B e C.
     Artemisinina ferma anche la replica dei virus dell’Epatite B e C.
    Più recentemente, nel 2014, Goodrich ed altri, nell’articolo recensione “Usi dell’Artemisinina e suoi derivati per il trattamento dell’HPV - cellule infette trasformate e recensione sul tumore cervicale” ha concluso che l’Artemisinina è attiva contro le infezioni da Papilloma virus e contro le cellule atipiche già trasformate in tumore cervicale.
    La presenza di ferro o un donatore di ferro tipo Emina, aumentano la potenza antivirale dell’Artesiminina secondo Paeshuyse nell’articolo “Hemin potentiates the anti-hepatitis C virus activity of the antimalarial drug artemisinin” pubblicato in  “Biochem Biophys Res Commun. 2006”

    INGREDIENTI/CAPSULA
    *    Artemisinina (ottenuta per biosintesi dal Lievito di birra - Saccharomyces cerevisiae):  100 mg
    *    Stearato di magnesio (agente antiagglomerante):  5 mg
    *    Capsula vegetale ipromellosa:  76  mg   

    *    Cellulosa microcristallina (agente di carica):  155 mg

    Peso netto:    10,08 g.

    Non contiene:     
    Latticini, uova, glutine, frumento, mais, noci, lievito, dolcificanti artificiali, aromi, coloranti.

    SOMMINISTRAZIONE
    Dose raccomandata:     
    1 capsula al giorno, a stomaco vuoto o come raccomandato dal medico.


    Non superare la dose raccomandata per il consumo giornaliero

    Da consumarsi preferibilmente entro la data stampigliata sul flacone


    ATTENZIONE:     Consultare il proprio medico prima dell’uso in caso di gravidanza o allattamento

    AVVERTENZE: Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta sana ed equilibrata e di uno stile di vita sano.    Essendo sostanze naturali e non medicinali, forniscono dei benefici all'organismo e possono ridurre il rischio di alcune malattie.     I nostri integratori, proprio per il loro stretto controllo e per la loro natura, possono essere assunti senza prescrizione medica, ma Provita consiglia sempre di non superare le dosi prescritte, non utilizzare in gravidanza, allattamento, nei bambini al disotto dei 12 anni, nei casi di patologie renali e di consultarsi con un medico e/o farsi seguire da una persona altamente qualificata ( es. Dietologo, Nutrizionista, Medico sportivo, ecc. ) a seconda del tipo di obiettivo che si vuole raggiungere.    Tenere lontano dalla portata dei bambini al disotto dei 3 anni.     Non superare la dose giornaliera consigliata.      Conservare a temperatura inferiore ai 30° C e al riparo dall'umidità, evitare l'esposizione a fonti di calore localizzate ed ai raggi solari.     La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato e in confezione integra.    Tutte le informazioni presentate su questo sito danno un'informativa generale e non sostituiscono la consulenza del medico e/o del farmacista.

     PRODOTTO DA:

    KONIG LABORATORIUM - CANADA 



     

     

  • Scrivi una recensione

    ARTEMISININ Forte – ARTEMISININA Forte

    ARTEMISININ Forte – ARTEMISININA Forte

    ANTIVIRALE  -  ANTIPARASSITARIO  -  ANTIBATTERICO  -  INTERROMPE LA REPLICAZIONE DEL VIRUS DELL’EPATITE B e C.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: